Pagine

lunedì 27 aprile 2015

Brevetti militari multi miliardari per il controllo mentale sia satellitare che in radio elettromagnetismo transcranico EEG - ricerca di Emiliano Babilonia

Brevetti militari multi miliardari per il controllo mentale sia satellitare che in radio elettromagnetismo transcranico EEG  - ricerca di Emiliano Babilonia 



6.488.617 (3 dicembre 2002), Metodo e dispositivo per la realizzazione di uno Stimo celebrale desiderato
Abstract: Metodo e dispositivo per la produzione di uno stimolo cerebrale desiderato in un individuo  il brevetto contiene mezzi per monitorare e analizzare lo stato cervello mentre un insieme di uno o più magneti producono campi che alterano lo stato normale. Un sistema computazionale altera i vari parametri dei campi magnetici in modo da far collassare il gap (NdP far passare subito nello stato mentale desiderato)  facendolo passare allo stimolo celebrale desiderato. Questo processo di feedback funziona continuamente fino a quando il divario è ridotto al minimo e / o rimosso.


6.239.705 (29 maggio 2001), dispositivo intra-orale  di monitoraggio elettronico
Abstract: un sistema migliorato, non chirurgico, biocompatable dispositivo di tracciamento elettronico è previsto un alloggiamento in cui è posto intraoralmente. L'alloggiamento contiene microcircuiti. Il microcircuiti comprendono un ricevitore, una modalità passiva ad attiva la modalità attivatore, un decodificatore del segnale per determinare correzione posizionale, un trasmettitore, un'antenna e un alimentatore. Alla ricezione di un segnale codificato di attivazione, il segnale di correzione di posizione decodificatore viene richiamato, determinando una correzione di posizione. Il trasmettitore trasmette successivamente attraverso l'antenna un segnale homing per ricevuto da un  localizzatore.


6.091.994 (18 luglio 2000), Manipolazione pulsative del sistema nervoso
Abstract: Metodo e apparato per manipolare il sistema nervoso impartendo pulsazioni alla pelle del soggetto ad una frequenza che è adatto per lo stato di modifica per una determinata una risonanza sensoriale. Attualmente, due risonanze principali sensoriali sono noti, con frequenze vicine ½ Hz e 2,4 Hz.. La risonanza ½ Hz sensoriale provoca rilassamento, sonnolenza, , un sorriso tonico, un “nodo” nello stomaco, o eccitazione sessuale, a seconda della frequenza specifica utilizzata. La risonanza 2,4 Hz fa sì che il rallentamento di alcune attività corticali.


 6.052.336 (18 aprile 2000), Apparato e metodo di suono in broadcasting Utilizzando ultrasuoni come un vettore
Abstract: Una fonte ultrasuoni trasmette un segnale ultrasonico che è di ampiezza e / o frequenza modulata con un segnale in ingresso le informazioni provenienti da una sorgente di input informazioni. Il segnale modulato, che può essere amplificato, viene poi trasmesso attraverso un proiettore, al che un individuo o gruppo di individui situati nella regione trasmissione e possono rilevare come suono udibile.


 5.539.705 (23 luglio 1996), traduttore vocale ultrasuoni e sistema di comunicazione
Abstract: Un sistema di comunicazione senza fili, non rilevabile con radiofrequenza per convertire segnali audio, compresa la voce umana, in segnali elettronici nella gamma di frequenza ultrasonica, la trasmissione del segnale ultrasonico mediante onde di pressione acustica attraverso un supporto informatico, compresi i gas, liquidi e solidi, e riconversione degli ultrasuoni onde di pressione acustica nel segnale audio originale. Questa invenzione è stata realizzata con il sostegno del governo nell'ambito del contratto DE-ACO5-840R2l400, dal Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti a Martin Marietta Energy Systems, Inc.


5.507.291 (16 aprile 1996), metodo e una relativa apparecchiatura per la determinazione a distanza di informazioni per rilevare lo stato emotivo delle persone
Abstract: In un metodo per determinare in remoto le informazioni relative allo stato emotivo di una persona, l'energia della forma d'onda avente una frequenza predeterminata e una intensità predeterminata viene generato e trasmesso senza fili verso un soggetto in posizione remota. L'energia della forma d'onda emessa dal soggetto viene rilevato e automaticamente analizzati per ricavare le informazioni relative allo stato emozionale dell'individuo.

5.159.703 (27 ottobre 1992), sistema silenzioso di controllo subliminale
Abstract: Un sistema di comunicazione silenziosa in cui i vettori nonaural, in posizione molto bassa e ad elevata frequenza audio o nello spettro adiacente della frequenza ultrasonica, sono ampiezza o frequenza modulata con l'intelligenza desiderata e propagata acusticamente o vibrazionalmente, per induzione nel cervello.


 5.017.143 (21 maggio 1991), metodo ed apparecchio per produrre le immagini subliminali
Abstract: Un metodo e un apparecchio per produrre più efficace comunicazione visiva subliminale Le immagini grafiche e / o di testo, presentati per la durata di meno di un fotogramma video, organizzati ad intervalli ritmici, gli intervalli ritmici destinati  ad incidere ricettività utente sugli stati d'animo o il comportamento.


4.877.027 (31 ottobre 1989), sistema acustico con trasmissione a microonde
Abstract: Il suono viene indotto nella testa di una persona irradiando la testa con microonde nell'intervallo 100 megahertz a 10.000 megahertz, che sono modulati con una forma d'onda particolare. La forma d'onda consiste di raffiche modulazione di frequenza. Ogni raffica si compone di 10 a 20 impulsi uniformemente distanziate raggruppati strettamente insieme. La larghezza burst è tra 500 e 100 microsecondi nanosecondi. Le esplosioni sono la frequenza modulata nell'ingresso audio per creare la sensazione di far  sentire alla persona qualcosa che viene irradiato tramite microonde.

3.951.134 (20 aprile 1976), Apparato e metodo per il monitoraggio remoto e Alterare onde cerebrali
Abstract: Apparato e metodo di rilevamento onde cerebrali in una posizione distante da un soggetto quale segnali elettromagnetici di diverse frequenze vengono simultaneamente trasmessi al cervello del soggetto in cui i segnali interferiscono uno con l'altro per produrre una forma d'onda è modulata per il soggetto dalle onde cerebrali. La forma d'onda di interferenza … viene ritrasmesso dal cervello di un ricevitore in cui è demodulato e amplificato. La forma d'onda demodulato può anche essere utilizzato per produrre un segnale di compensazione che viene trasmesso al cervello per effettuare un cambiamento desiderato di un attività elettrica del cervello del soggetto.


FONTE - http://satellitispia.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento